Aggregatore Risorse

Studio della qualità dell'aria a Roma e nel Lazio durante il lockdown 2020

Webinar online (piattaforma WebEx), venerdì 26/02/2021: il webinar prevede interventi di esperti qualificati in rappresentanza di rilevanti soggetti privati e istituzionali che affronteranno il tema del monitoraggio della qualità dell'aria da diversi punti di vista; la giornata si rivolge in primo luogo a chi si occupa professionalmente di inquinamento atmosferico, ma la partecipazione è libera e aperta a chiunque voglia approfondire la tematica. Iscrizioni aperte dal 12 al 21 febbraio. Non sono previsti costi di iscrizione, ma per partecipare è necessario registrarsi compilando il modulo all'indirizzo https://forms.gle/vzbjtxW7g4haBJYh9 

Incendio LOAS Aprilia

 

Comunicazioni ufficiali da parte dell'ARPA Lazio in merito a monitoraggi e controlli effettuati a seguito dell'incendio sviluppatosi domenica 9 agosto 2020 ad Aprilia presso l'impianto di trattamento rifiuti della società  LOAS.

Moria di pesci nel Tevere a Roma - risultati parziali

Comunicazioni ufficiali da parte dell'ARPA Lazio in merito ad attività di campionamento e analisi effettuate a seguito della moria di pesci che si è verificata nel fiume Tevere a Roma tra il 31 maggio 2020 e i primi giorni di Giugno.

COVID-19 e inquinamento nel Lazio, analisi dati qualità dell'aria a marzo-maggio 2020

 

L'ARPA Lazio ha analizzato i dati raccolti dalla rete di monitoraggio della qualità dell'aria nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 per valutare l'effetto sull'inquinamento determinato dalla sospensione di tutte le attività socio-economiche, produttive e culturali in conseguenza dei provvedimenti da parte del Governo e delle Regioni per l'emergenza sanitaria COVID-19.
In allegato la relazione completa e il documento sintetico

Coronavirus, attività dell'ARPA Lazio nel testare mascherine chirurgiche/facciali

 

Al fine di favorire l'aumento di produzione e diffusione di Dispositivi di protezione individuale (DPI) efficienti in questa fase di emergenza, l'ARPA Lazio ha collaborato con il Dipartimento di scienze e tecnologie chimiche dell'Università di Roma Tor Vergata per testare la reale efficienza nell'abbattimento dell'aerosol atmosferico di diversi lotti di mascherine chirurgiche o facciali realizzate da stabilimenti appena riconvertiti e che quindi non dispongono ancora delle previste certificazioni di legge.