Briciole di pane
Aria
Sistema di monitoraggio

L’ARPA Lazio svolge il proprio compito istituzionale di monitoraggio della situazione in atto e della comprensione delle cause che la determinano attraverso un sistema complesso composto dalle postazioni di monitoraggio fisse della rete regionale della qualità dell’aria, dalle campagne periodiche e numerose realizzate con i mezzi mobili dell’Agenzia, dalla rete micro-meteorologica, e dalle catene modellistiche operative quotidianamente nel Centro Regionale della Qualità dell’Aria. Questo sistema di monitoraggio della qualità dell’aria, realizzato e gestito dall’Agenzia, non solo è congruente con quanto previsto dalla Direttiva Europea e dal d.lgs. 155/2010, ma risulta ben più consistente rispetto a quanto richiesto dalla normativa sia nel numero di postazioni fisse di misura che nei servizi di previsione e di informazione alla popolazione ed alle autorità.

La rete di monitoraggio della qualità dell’aria regionale è costituita da 55 stazioni di monitoraggio.

Le stazioni di misura sono dislocate nell’intero territorio regionale come di seguito indicato:

  • 5 stazioni in zona Appenninica;
  • 10 stazioni in zona Valle del Sacco;
  • 16 stazioni nell’Agglomerato di Roma;
  • 24 stazioni in zona Litoranea.

I dati acquisiti dalle stazioni vengono raccolti, elaborati e diffusi dal centro regionale della qualità dell’aria. Nella tabella è riportata la localizzazione delle stazioni nella regione per ogni Zona in cui il territorio è suddiviso ai fini della valutazione della qualità dell’aria, e la loro tipologia (U-urbana, S-suburbana, R-rurale, I-industriale, B-background, T-traffico)

 ZONA

COMUNE

STAZIONE

TIPOLOGIA

LATITUDINE

LONGITUDINE

ALTITUDINE (m.s.l.m.)

LITORANEA

ALLUMIERE

ALLUMIERE

RB

42,15785

11,90895

542 m s.l.m.

ALLUMIERE

ALLUMIERE ALDO MORO

-

42,16096

11,900004

467 m s.l.m.

APRILIA

APRILIA

UB

    41,59536

12,65329

83 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

CIVITAVECCHIA

UB

42,09159

11,80248

26 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

VILLA ALBANI

UT

42,09929

11,79833

34 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

VIA ROMA

UT

42,09412

11,7954

21 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

VIA MORANDI

-

42,08677

11,80645

22 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

PORTO

-

42,09687

11,78828

6 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

AURELIA

-

    42,1373

11,79317

72 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

CAMPO ORO

UB

42,08179

11,80936

74 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

FARO

UB

42,09883

11,81765

174 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

FIUMARETTA

UT

42,10215

11,78439

1 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

MONTE ROMANO

SB

42,26858

11,89431

286 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

S.AGOSTINO

RB

42,15998

11,7427

16 m s.l.m.

CIVITAVECCHIA

S.GORDIANO

-

42,07361

11,8159

87 m s.l.m.

FIUMICINO

FIUMICINO VILLA GUGLIELMI

UB

41,76823

12,23704

21 m s.l.m.

FIUMICINO

FIUMICINO PORTO

-

41,77484

12,2234

22 m s.l.m.

GAETA

GAETA PORTO

UB

41,22308

13,57049

4 m s.l.m.

LATINA

LT DE CHIRICO

UT

41,45113

12,89173

21 m s.l.m.

LATINA

LT SCALO

UT

    41,5314

12,9466

18 m s.l.m.

LATINA

LT TASSO

UT

41,46402

12,91304

21 m s.l.m.

SANTA MARINELLA

SANTA MARINELLA

-

     42,04243

11,83349

15 m s.l.m.

TARQUINIA

TARQUINIA

RB

     42,2404

11,7664

216 m s.l.m.

TOLFA

TOLFA

-

   42,15245

11,9356

576 m s.l.m.

AGGLOMERATO DI ROMA

CIAMPINO

CIAMPINO

UT

41,79788

12,60702

134 m s.l.m.

GUIDONIA MONTECELIO

GUIDONIA

ST

41,99562

12,72662

89 m s.l.m.

ROMA

VILLA ADA

UB

41,93289

12,50694

50 m s.l.m.

ROMA

ARENULA

UB

41,89397

12,47538

31 m s.l.m.

ROMA

BUFALOTTA

UB

41,94765

12,53366

41 m s.l.m.

ROMA

TENUTA DEL CAVALIERE

SB

41,92947

12,65847

48 m s.l.m.

ROMA

CINECITTÀ

UB

41,85771

12,56865

53 m s.l.m.

ROMA

CIPRO

UB

41,90635

12,44758

31 m s.l.m.

ROMA

FERMI

UT

41,86399

12,46956

26 m s.l.m.

ROMA

C.SO FRANCIA

UT

41,94744

12,46956

43 m s.l.m.

ROMA

L.GO MAGNA GRECIA

UT

41,88307

12,50894

49 m s.l.m.

ROMA

CASTEL DI GUIDO

RB

41,889444

12,26632

61 m s.l.m.

ROMA

MALAGROTTA

SB

41,87478

12,34558

55 m s.l.m.

ROMA

PRENESTE

UB

41,88601

12,54161

37 m s.l.m.

ROMA

BONCOMPAGNI

-

41,90956

12,49659

82 m s.l.m.

ROMA

TIBURTINA

UT

41,91026

12,54885

32 m s.l.m.

VALLE DEL SACCO

ALATRI

ALATRI

UB

41,72729

13,33828

445 m s.l.m.

ANAGNI

ANAGNI

UB

41,74689

13,14979

401 m s.l.m.

CASSINO

CASSINO

UT

41,48845

13,83072

41 m s.l.m.

CECCANO

CECCANO

UT

41,57159

13,33871

130 m s.l.m.

COLLEFERRO

COLLEFERRO OBERDAN

I, SB

41,730447

13,004056

219 m s.l.m.

COLLEFERRO

COLLEFERRO EUROPA

I, SB

41,725

13,00966

223 m s.l.m.

FERENTINO

FERENTINO

UT

41,68789

13,26556

316 m s.l.m.

FONTECHIARI

FONTECHIARI

RB

41,66917

13,67432

388 m s.l.m.

FROSINONE

FROSINONE MAZZINI

UB

41,6396

13,34897

425 m s.l.m.

FROSINONE

FROSINONE SCALO

UT

41,62431

13,33091

161 m s.l.m.

APPENNINICA

ACQUAPENDENTE

ACQUAPENDENTE

RB

42,73657

11,87643

436 m s.l.m.

CIVITA CASTELLANA

CIVITA CASTELLANA PETRARCA

UB

42,30181

12,41319

146 m s.l.m.

LEONESSA

LEONESSA

RB

42,57259

12,96206

948 m s.l.m.

RIETI

RIETI

UT

42,40468

12,85779

397 m s.l.m.

VITERBO

VITERBO

UT

42,42212

12,10919

338 m s.l.m.

# U-urbana; S-suburbana; R-rurale; I-industriale; B-background; T-traffico.

L’ARPA Lazio, a supporto della valutazione e previsione della qualità dell’aria ha realizzato nel 2012 una rete micro-meteorologica costituita da 8 stazioni con dotazione strumentale avanzata.

Le stazioni sono dotate di sensori meteorologici classici (temperatura, umidità, pressione e precipitazione) associati a strumentazione dedicata alla dispersione degli inquinanti (anemometri sonici, piranometri e pirgeometri).

I siti di misura sono conformi alle indicazioni dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale.

La rete nasce con lo scopo di comprendere come le condizioni meteorologiche e micro-meteorologiche influenzino la dispersione degli inquinanti nelle varie aree del Lazio.

Le stazioni di misura sono localizzate presso i seguenti siti:

CODICE STAZIONE

COMUNE

LATITUDINE

LONGITUDINE

ALTEZZA SLM

Tor Vergata

AL001

Roma

41.84153

12.64792

104

Latina

AL002

Latina

41.485

12.84555

25

Cavaliere

AL003

Roma

41.92889

12.65832

57

Castel di Guido

AL004

Roma

41.88942

12.2665

61

Istituto Jucci

AL005

Rieti

42.42192

12.81172

379

Aeroporto militare Frosinone

AL006

Frosinone


41.64012


13.29754

178

Boncompagni

AL007

Roma

41.9096

12.49657

72

Aeroporto militare Viterbo

AL008

Viterbo

·42.42887

12.05653

297

Il Centro Regionale della Qualità dell’Aria dell’ARPA Lazio è dotato di un sistema modellistico per la simulazione della distribuzione spazio-temporale su tutto il territorio regionale delle concentrazioni degli inquinanti previsti dal d.lgs. 155/2010. Il sistema viene utilizzato in modalità sia previsionale che ricostruttiva.

Per i cittadini e gli enti competenti sono disponibili quotidianamente:

  • le previsioni dell’inquinamento atmosferico: distribuzione spaziale della concentrazione degli inquinanti sul territorio regionale fino a 120 ore (5 giorni) in avanti;
  • la ricostruzione dello stato della qualità dell’aria dei giorni precedenti: informazione necessarie per l’adozione da parte dei Comuni delle misure di contrasto dell’inquinamento;
  • la ricostruzione in Near-Real Time che riproduce la fotografia più probabile dello stato di qualità dell’aria regionale e delle cause meteorologiche e micrometeorologiche che la determinano ottenuta mediante l’acquisizione, con un ritardo di alcune ore, delle misure di concentrazione della rete di monitoraggio integrate con il sistema modellistico mediante tecniche di data assimilation.

Il sistema modellistico viene utilizzato inoltre per effettuare la Valutazione annuale della qualità dell’aria sul territorio regionale. Al termine di ogni anno civile il sistema viene utilizzato per la verifica del rispetto dei limiti previsti dalla norma su tutto il territorio integrando, mediante tecniche di data fusion e statistiche di stima oggettiva, i campi di concentrazione prodotti dalla catena modellistica con le misure fornite sia dalle stazioni di monitoraggio fisse che dalle campagne di misura effettuate con i mezzi mobili.

L’architettura del sistema è composta dai seguenti moduli:

  • modelli meteorologici prognostici, RAMS e WRF, per il downscaling delle previsioni meteorologiche dalla scala sinottica (previsioni realizzate dalla US-NOAA) alla scala regionale e urbana;
  • moduli di interfaccia per l'adattamento dei campi meteorologici prodotti da RAMS e WRF ai domini di calcolo del modello di qualità dell’aria, la descrizione della turbolenza atmosferica e la definizione dei parametri dispersivi (GAP/SURFpro);
  • processore (Emission Manager) per la predisposizione dell’input emissivo orario su griglia del al modello di qualità dell’aria, a partire dai dati degli inventari delle emissioni regionale (ARPA Lazio) e nazionale (ISPRA);
  • modello euleriano multigriglia (FARM) per la dispersione e le reazioni chimiche degli inquinanti in atmosfera;
  • moduli di post-processing per la combinazione dei risultati del modello di qualità dell’aria con i valori misurati sul territorio ed il calcolo dei parametri necessari alla verifica del rispetto dei limiti di legge ai sensi del d.lgs. n.155/2010.

Il sistema modellistico è applicato simultaneamente alla regione Lazio e a tre porzioni del territorio con una maggiore risoluzione spaziale: l'area metropolitana di Roma, l’intera Valle del Sacco e il comprensorio di Civitavecchia. La tecnica di nesting dei domini di calcolo permette così di descrivere gli effetti delle sorgenti esterne all'area di interesse e i processi dominati da scale spaziali più grandi della scala urbana.

AREA

DOMINIO

RISOLUZIONE

Lazio

240 x 200 kmq

4 km x 4 km

Roma

60 x 60 kmq

1 km x 1 km

Valle del Sacco

116 x 70 kmq

1 km x 1 km

Civitavecchia

24 x 24 kmq

1 km x 1 km

Le emissioni orarie sono calcolate per mezzo di un processore (EMMA) che consente la disaggregazione spaziale, la modulazione temporale e la speciazione dei composti organici volatili per i dati degli inventari relativi a sorgenti puntuali, areali e lineari utilizzando come informazioni di supporto la cartografia numerica regionale.

La preparazione dei file emissivi da usare come input al codice FARM viene realizzata a partire da fonti differenti di dati derivanti dall’armonizzazione dell’inventario nazionale, a cura di ISPRA, e regionale, a cura dell’ARPA Lazio:

  • emissioni diffuse di tutti i settori ad eccezione dei tratti autostradali e delle emissioni urbane ed extraurbane del comune di Roma;
  • emissioni da sorgenti puntuali;
  • stime di traffico sulla rete di Roma;
  • Dati AISCAT per le emissioni autostradale.